Serramenti, Infissi e Finestre a Milano - Chiaravalli dal 1908 - Home
PREVENTIVI ONLINE RAPIDI

Blog / Serramenti Milano, la qualità del sonno dipende anche dalle vostre finestre

Serramenti Milano, la qualità del sonno dipende anche dalle vostre finestre - Blog - Chiaravalli dal 1908 - Milano
01-06-2017

Sappiatelo. O, meglio, "sapevatelo" - direbbe il comico Corrado Guzzanti. Perché questa è una di quelle curiosità da "settimana enigmistica" in grado di cambiare il nostro modo di concepire alcuni aspetti della vita domestica. Ebbene, la verità è che circa 1/3 della nostra intera esistenza lo spendiamo dormendo. E che ci piaccia o no, il valore di quel prezioso momento di abbandono dipende anche dalla qualità dei nostri serramenti.

Ogni notte, infatti, veniamo continuamente disturbati da una serie imprevedibile di fattori (come rumori esterni, preoccupazioni personali e professionali, zanzare ecc.) che rischiano di condizionare, di rimando, anche il nostro stato d'animo quotidiano. Vediamo insieme, quindi, alcune delle variabili in gioco e come l'utilizzo di serramenti performanti possa aiutarci a controllarle.

- Temperatura

L'installazione di serramenti termo-isolanti rappresenta un ottimo modo per mantenere gli ambienti interni freschi e confortevoli nella stagione più calda dell'anno (con evidenti benefici in termini economici), soprattutto quelli situati nella parte sud, sud-est dell'appartamento (geograficamente più esposti alla luce del sole). Le finestre realizzate in PVC, PVC-legnolegno-alluminio oalluminio-legno possiedono infatti naturali proprietà isolanti e spiccate capacità di tenuta agli agenti atmosferici.

Se poi entro questi stessi profili andremo ad inserire vetri selettivi, l'effetto termoisolante ne risulterà conseguentemente amplificato. I vetri selettivi, infatti, essendo dotati di una particolare patina "basso emissiva", hanno la capacità di filtrare gran parte del calore proveniente dall'esterno, senza però arginare il flusso di luce. Ecco perché invitiamo i nostri clienti a  non sottovalutare mai le specifiche tecniche della superficie vetrata, spesso considerata secondaria rispetto alla scelta dell'intelaiatura.

- Rumore

È uno dei problemi più sentiti nelle grandi metropoli (proprio come Milano), soprattutto in quegli appartamenti che hanno una o più stanze rivolte verso la strada, spesso esposte ad un interminabile carosello di rumori. L'utilizzo di serramenti con particolari vetri acustici appositamente studiati per la zona di residenza potrebbe quindi limitare sensibilmente l'inquinamento acustico proveniente dall'esterno, come quello causato dal traffico, dai sistemi di trasporto o da attività lavorative notturne.

- Ladri

Un altro aspetto negativo tipico delle grandi città è quello dei furti. In un recente articolo (consultabile al seguente link), abbiamo analizzato la situazione nella nostra città e abbiamo potuto constatare come Milano sia particolarmente colpita da questo fenomeno, specialmente nelle zone periferiche. L'installazione di cancelletti o inferriate in acciaio, pur penalizzando l'aspetto estetico dell'intera struttura, può contribuire a rafforzare la nostra sensazione di sicurezza e spingerci a dormire, di tanto in tanto, con le finestre leggermente socchiuse (così da ventilare gli ambienti interni).

D'altro canto, anche la semplice sostituzione dei vecchi infissi con delle intelaiature più moderne realizzate con ferramenta antieffrazione, pur non massimizzando la sicurezza, può comunque "ritardare" o compromettere eventuali tentativi di scasso rispetto ad un prodotto logoro ed ormai superato.

La qualità del riposo notturno, infatti, rimane uno fra i problemi più sentiti e diffusi, poiché incide fortemente anche sulla qualità di vita degli individui, che dovrebbero trovare nella propria casa il loro angolo di quiete dalle preoccupazioni della quotidianità.

 

condividi su
condividi su
seguici su Facebook
seguici su Google +
seguici su Twitter
seguici su LinkedIn
Scroll to Top